Test di disfunzione erettile

Come viene diagnosticata la DE?

Se pensi di soffrire di disfunzione erettile, il primo passo consiste nel consultare il tuo medico di base o visitare la tua clinica urologica locale. Verrà guardata la tua storia medica e ti saranno poste domande in merito alla tua attività sessuale nel passato e nel presente. Essere interrogati a proposito della propria vita sessuale può far sentire un po' a disagio, ma rispondere onestamente aiuterà il tuo medico a determinare se necessiti di ulteriori indagini per la disfunzione erettile. Puoi richiedere un dottore di sesso maschile se ciò ti fa sentire maggiormente a tuo agio.

Test di disfunzione erettile

Le domande riguarderanno sia la tua salute fisica sia la tua salute emozionale e potrebbero includere:

  • • Lei è un fumatore?
  • • Quanto beve?
  • • Quanta attività fisica pratica?
  • • Quali medicine sta assumendo attualmente (sia farmaci da prescrizione sia sostanze stupefacenti)?
  • • Quando ha iniziato ad avere sintomi di DE?
  • • Ha subito una lesione al pene?
  • • Si sente sotto stress al lavoro o a casa?
  • • Si sente depresso?
  • • Prova ansia?

Inoltre ti saranno poste domande riguardanti la tua vita sessuale e la tua storia sessuale. Ciò potrebbe includere domande riguardanti i tuoi partner sessuali attuali e del passato, il tuo orientamento sessuale, il tuo desiderio sessuale (la libido), le circostanze in cui non riesci a raggiungere l'erezione (solamente con il tuo partner o anche da solo), se hai una erezione mattutina al risveglio e se riesci ad eiaculare o a raggiungere l'orgasmo.

Se non riesci ad avere una erezione in nessuna circostanza, potrebbe esserci una causa fisica per i tuoi sintomi. Se ti imbatti in sintomi di DE solamente quando tenti di avere un rapporto sessuale, il problema potrebbe essere psicologico.

Certe condizioni, come le malattie cardiovascolari o il diabete, possono contribuire ai problemi di erezione e possono richiedere di essere trattate prima. Trattare la causa di fondo dei problemi di erezione può a volte risolvere il problema.

Il tuo medico di base potrebbe misurare la tua pressione arteriosa, ascoltarti il cuore, pesarti, prenderti l'altezza e la circonferenza addominale e prescrivere gli esami del sangue e dell'urina. Questi test aiuteranno a determinare se soffri di una qualche condizione fisica che può ridurre la circolazione sanguigna. Un restringimento dei vasi sanguigni dovuto a certe condizioni mediche può causare la DE in quanto l'afflusso di sangue al pene viene ridotta.

Il tuo medico o lo specialista in urologia potrebbe successivamente prescrivere un esame fisico del tuo pene per escludere problemi strutturali che potrebbero influire sull'apporto di sangue all'organo. Una condizione nota come malattia di La Peyronie, causata da tessuto cicatriziale indurito nel pene, può contribuire alla DE.

Che cos'è un test di disfunzione erettile?

Se il tuo medico o l'operatore di una clinica urologica ritiene che tu possa soffrire di disfunzione erettile a causa di una condizione medica sottostante, può prescrivere ulteriori esami.

Questi test possono includere:

Esame completo dell'emocromo: tale esame può controllare diversi parametri, inclusa l'anemia. L'anemia può provocare un senso di affaticamento (forte stanchezza) che può contribuire ai problemi di erezione.

Esame della glicemia nel sangue: questo esame rileva il livello di zucchero nel tuo sangue e può mostrare se hai il diabete, malattia che può contribuire alla disfunzione erettile.

Analisi dei lipidi: i lipidi sono i grassi e se risultano livelli più elevati, ciò può significare che hai il colesterolo alto che potrebbe indicare che soffri di una condizione che indurisce le arterie (aterosclerosi). L'indurimento delle arterie può influire sull'afflusso di sangue al pene causando problemi di erezione.

Test relativi al funzionamento del fegato e dei reni

Test degli ormoni nel sangue: questi test misurano i livelli nel sangue del testosterone, l'ormone sessuale maschile. Se il livello è troppo basso, il tuo medico può raccomandare ulteriori esami per escludere patologie ormonali che possono rappresentare un fattore della ED.

Analisi delle urine: analizzare le tue urine relativamente ai livelli di zucchero, proteine e testosterone può aiutare ad identificare ulteriori condizioni mediche sottostanti che potrebbero contribuire ai problemi erettili.

Se necessario, il tuo medico o l'operatore della clinica urologica potrebbero consigliarti un urologo, uno specialista che prescriverà altri test diagnostici che aiuteranno a diagnosticare il problema e ad elaborare il piano di trattamento migliore per te. Se riterranno che il problema possa essere provocato da cause psicologiche, potrebbero consigliarti una valutazione psicologica e un trattamento come la terapia sessuale.

Ulteriori test di disfunzione erettile possono includere:

Test di iniezione intracavernosa: questo test comporta l'iniezione nel pene di un ormone sintetico che incrementa la circolazione sanguigna e aiuta a determinare se hai problemi relativi all'afflusso di sangue al pene. A ciò segue una ecografia ad ultrasuoni che mostra i tessuti e i vasi sanguigni del pene per capire se si sono ristretti o "hanno perdite".

Test della tumescenza peniena notturna (NPT): questo test mostra se hai erezioni durante il sonno. Un metodo consiste nel posizionare bende elastiche intorno la punta e la base del pene. Se si strappano durante la notte, ciò indica che le erezioni avvengono. In caso contrario, la colpa potrebbe essere di un problema fisico oppure dell'effetto collaterale di un medicinale che diminuisce l'afflusso di sangue al pene o blocca gli stimoli nervosi che scatenano le erezioni.

Arteriografia e cavernosometria dinamica mediante infusione o cavernosografia: una speciale tintura viene iniettata nei vasi sanguigni del pene. La tintura è visibile su uno scanner e permette al medico di vedere come lavorano i vasi sanguigni.

Esiste un nesso tra la disfunzione erettile e il testosterone?

Il testosterone è l'ormone sessuale maschile responsabile anche della risposta sessuale maschile. Bassi livelli di testosterone possono causare una diminuzione del tuo desiderio sessuale e problemi erettili. Tuttavia, soffrire di DE non significa automaticamente che hai un livello basso di testosterone. Similmente, prescrivere una terapia sostitutiva con testosterone non sempre significa che i problemi erettili miglioreranno.

Se hai sintomi di DE e gli altri esami non danno risultati, il tuo medico potrebbe raccomandare un esame del sangue per misurare il livello di testosterone. I livelli di testosterone possono differenziarsi in momenti diversi e, di conseguenza, potresti aver bisogno di due test. Se risulta che hai livelli bassi di testosterone accompagnati da altri sintomi come una libido bassa e la stanchezza, l'esame rileverà disturbi ormonali come l'ipogonadismo. Questa condizione significa che hai un livello di testosterone decisamente basso e ciò potrebbe costituire un fattore della disfunzione erettile.

Viagra Originale
4.6/5
 
6.56 58.00

I problemi con la sessualità possono verificarsi a qualsiasi età e, quasi, ogni uomo vorrebbe migliorare la potenza. Prima di tutto questo dipende da vari fattori della vita. Pero’ non bisogna essere sconvolto perchè c'è un unico farmaco efficace per la potenza - Viagra Originale

Comprare ora »
Cialis Originale
4.6/5
 
7.23 69.00

Che cos'è Cialis Originale e quando deve essere usato? Riempire la sua vita intima con colori vivaci, è possibile, bisogna solo comprare Cialis Originale!

Comprare ora »
Levitra Originale
4.5/5
 
6.98 46.00

Levitra Originale è un prodotto moderno, è efficace come un mezzo per mantenere la potenza maschile e il trattamento della disfunzione erettile che è stata dimostrata in numerose prove clinici.

Comprare ora »